Videogiochi: la mamma aveva ragione!

Quante volte mia madre mi ha intimato di staccarmi (senza successo 🙂 ) da quel maledetto monitor. Estenuanti sessioni di Command & Conquer, Wolfenstein 3D, Doom… lo faceva a fin di bene. E faceva bene? A quanto pare si… secondo l’ennesimo esimio mentecatto cerebroleso che, come va di moda ultimamente, associa sessioni di gaming prolungate a mostruosi danni irreversibili. In questo caso si parla di danni al lobo frontale della corteccia cerebrale, dovuto ad un calo dell’afflusso di sangue al cervello.

Per fortuna ci pensa il fidato Jim Sterling a parlarne, anche perchè oramai a causa del mio fiammante Bioshock Collector’s Edition, il mio cervello è ridotto in poltiglia 😉

Fonte