Eseguire Subversion come un servizio di Windows

Una cosa che sia programmatori che ingegneri del software sanno (o almeno dovrebbero sapere) è che non importa quanto tempo viene investito in documentazione, design o pulizia del codice: le cose possono andare male e spesso così andranno. Apportare modifiche ad un progetto generando inavvertitamente errori o malfunzionamenti, è una eventualità che và considerata. La possibilità che questo accada addirittura cresce quando si lavora su uno stesso progetto in più persone. Fortunatamente, possiamo contare su qualcosa che ci aiuterà a dormire sonni tranquilli: Subversion (SVN Wikipedia Page), un version control system.

Questa guida vuole fornire le basi per una prima configurazione di un server SVN su macchine Windows, eseguendolo come servizio di sistema.

(1) Per cominciare, scaricate gli eseguibili per Windows da qui. (2) Cliccate di destro su Risorse del computer e poi su Proprietà. Ora, nella linguetta Avanzate, cliccate su Variabili d’ambiente. Si aprirà una nuova finestra. In Variabili di Sistema aggiungete una nuova variabile chiamata SVN_EDITOR con valore “C:\Windows\notepad.exe”. (3) Create una nuova cartella sul vostro hard disk che conterrà la repository SVN (per esempio F:\SVNRepository). (4) Aprite il prompt di comandi e digitate svnadmin create “F:\SVNRepository”. (5) Aprite la cartella F:\SVNRepository\conf, modificate il file svnserve.conf e eliminate il marcatore di commento # dalle linee anon-access = read, auth-access = write e password-db = passwd. Salvate e chiudete questo file, poi (6) aprite il file passwd. Per aggiungere un utente con permessi di scrittura sul repository, basta aggiungere una riga sotto la sezione [users] secondo il formato username = password, quindi foo = bar per esempio crea un utente foo con password bar. (7) Per creare il servizio, digitate questa stringa nel prompt dei comandi, senza rimuovere gli spazi:

sc create svn.local binpath= “\”%ProgramFiles%\subversion\bin\svnserve.exe\” –service –root F:\SVNRepository” displayname= “Subversion Repository” depend= Tcpip

(8) Aprite il Pannello di Controllo, selezionate Strumenti di Amministrazione e poi Servizi. Cercate il servizio “Subversion Repository” ed avviatelo. (9) Per creare un nuovo progetto nella repository, sempre da prompt date il comando svn create svn://localhost/mioprogetto. Si aprirà una finestra di notepad in cui potrete inserire un commento. Una volta chiusa la finestra, verrà richiesto di inserire la vostra password… et voilà 🙂

Adesso è possibile usare il vostro client SVN preferito (o linea di comando :P) per fare il checkout. Personalmente adoro TortoiseSVN e credo faccia risparmiare un sacco di tempo 😉

Riferimenti

thecrumb.com – Running SVN as a Windows Service
Vertigo Software – Setting up a Windows SVN server